MENU

In quale stagione sposarsi?

Chi l’ha detto che sposarsi d’inverno non sia un’ottima scelta? In realtà è una credenza popolare. Sono veramente tante le coppie che, nel progettare il loro matrimonio, scelgono la primavera o l’estate. Le motivazioni sono solitamente legate al meteo. Le probabilità che si vada infatti incontro a giornate soleggiate sono alte, ma non sempre questo rappresenta l’unico o il più importante fattore per la riuscita dell’evento. Secondo lo studio Michela Medda Photos infatti sarebbero diversi i vantaggi per i futuri sposi che optano per i matrimoni invernali. Vogliamo quindi provare a sfatare in parte il mito del matrimonio perfetto celebrato unicamente da maggio ad agosto. Ma vediamo nel dettaglio i pro e i contro.

sposarsi d'inverno

Inverni miti e pochi turisti

Il famoso luogo comune “non ci sono più le mezze stagioni” in questo caso calza a pennello. Infatti, sulla base dell’esperienza accumulata in tanti anni, mi è spesso capitato di partecipare a matrimoni primaverili piovosi, ventosi o freddi e – al contrario – a celebrazioni in pieno inverno con temperature miti. Non è insolito assistere a spose infreddolite perché in primavera hanno scelto un abito leggero e sono state sorprese da una giornata troppo fresca. Ma il vantaggio non risiede tanto nel clima, quanto nella luce e negli scenari che possono venire a crearsi. Sposarsi d’inverno o in autunno in riva al mare permette alla coppia di avere la spiaggia tutta per sé, cosa impossibile in primavera e tanto meno d’estate. Nella bella stagione inoltre, quando numerosi turisti vagano per la città, sarà impossibile essere ritratti senza un vasto pubblico nei pressi di un monumento importante cittadino. Trovare le piazze dei centri cittadini completamente deserte, può succedere solo dopo una serata piovosa.

matrimonio invernale

Prezzi vantaggiosi e disponibilità

Sposarsi d’inverno rappresenta anche un’astuta scelta che ha molto in comune anche con le numerose coppie che optano per i matrimoni infrasettimanali puntando sui vantaggi come la calma, la maggiore disponibilità da parte di strutture e fotografi e l’originalità. I matrimoni celebrati nelle stagioni fredde hanno infatti dalla loro anche benefici di tipo organizzativo. Trovare la struttura dei nostri sogni disponibile sarà infatti molto più probabile. Stesso discorso vale per il fotografo, spesso oberato di lavoro nella bella stagione e costretto a cedere i servizi a dei colleghi per mancanza di tempo. Se ne avete a cuore qualcuno sarà certamente più semplice accaparrarvelo da ottobre a marzo. Inoltre, è molto probabile che i prezzi dei servizi siano più competitivi, permettendo così agli sposi di godere di un risparmio, diversamente accessibile. E poi in fondo male che vada – come si dice – “sposa bagnata, sposa fortunata”!

sposarsi d'inverno

matrimonio invernale

matrimonio invernale

matrimonio invernale

sposarsi d'inverno

sposarsi d'inverno

sposarsi d'inverno

sposarsi d'inverno

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti piacciono i miei lavori CONTATTAMI per un preventivo!

CATEGORIE

CLOSE